Curriculum vitae
di Gian Paolo Luppi

Gian Paolo Luppi è nato a San Giovanni in Persiceto nel 1959. Dopo il conseguimento della Maturità Scientifica si è dedicato completamente agli studi musicali, diplomandosi presso il Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna in Pianoforte, Musica Corale e Direzione di Coro, Strumentazione per Banda, Composizione e Direzione d’Orchestra. Per la Composizione ha studiato coi Maestri: B. M. Furgeri, B. Bettinelli ed A. Solbiati, frequentando inoltre i corsi di perfezionamento delle Accademie “Chigiana” di Siena e “S. Cecilia” di Roma col M° F. Donatoni.

Nel 1984 ha vinto il 3° premio al Concorso di Composizione “Città di Belveglio”. Nel 1985 è stato premiato al Concorso di Composizione di Castagneto Carducci con l’Oratorio “Accanto a Te Signore” pubblicato dalle Edizioni Peters; è stato inoltre segnalato al Concorso “G. Contilli” di Messina. Nel 1986 è stato premiato alla Rassegna Nazionale di Composizione indetta dal Circolo “B. Brecht” di Milano e segnalato di nuovo al Concorso “Città di Belveglio”. Nel 1987 ha partecipato con due opere alla Rassegna Internazionale di Compositori “Biennale 87” tenutasi a Barcellona. Nel 1988 si è classificato 2° al Concorso Internazionale “Viotti – Valsesia” e 1° al Concorso Internazionale “G. Briccialdi” di Terni. Nel 1989 è stato segnalato al Concorso Internazionale “E. Porrino” di Cagliari. Nel 1990 è stato segnalato al Concorso Internazionale “V. Bucchi” di Roma ed ha vinto il 1° premio assoluto al Concorso Internazionale “E. Toldrà” indetto dalla Rivista Musical Catalana di Barcellona. Nel 1991 ha conseguito il premio “Sebastiano Guzzi” indetto dall’omonima fondazione di Lamezia Terme. Nel 1992 è risultato 1° assoluto al Concorso Internazionale “F. Civil” di Girona (Spagna). Nel 1995 ha conseguito la “Menzione d’Onore” al VI Concorso Internazionale di Musica Sacra di Friburgo (CH). Nel 1996 è stato segnalato al 1° Concorso Internazionale di Composizione Chitarristica di Viareggio ed ha conseguito il 3° premio al Concorso di Composizione “A.GI.MUS. – Varenna 1996” indetto dall’ A.GI.MUS. e dalla Federazione Compositori Italiani. Nel 1998 è stato segnalato al 1° Concorso Nazionale di Musica Sacra “Abbazia di Villanova” di Verona. Nel 1999 è stato finalista al Concorso di composizione “Rosolino Toscano” di Pescara. Nel 2002 ha vinto il concorso “Uomo del mio tempo“, per una composizione su testo di Salvatore Quasimodo organizzato dal Conservatorio “B. Maderna” e dal Comune di Cesena. E’ stato inoltre segnalato al concorso di Composizione di musica sacra “G. e G.P. Tonelli” di Brescia. Nel 2004 ha conseguito il 1° premio al “Concorso Internazionale di Musica Sacra” di Lugano ed il 2° premio al Concorso Internazionale “Fondazione Ivan Spassov” indetto dall’Università di Plovdiv (Bulgaria).
Nel 2005 è stato segnalato al concorso “Città di Cesenatico“.

E’ Accademico presso l’Accademia Filarmonica di Bologna, dove ha ricoperto la carica di Vice-presidente dal 1991 al 1993.

Parallelamente all’attività compositiva lavora attivamente come pianista accompagnatore, ha accompagnato solisti di fama quali G. Raimondi, R. Raimondi, V. La Scola, C. Bartoli, R. Scaltriti, R. Kabaiwanska, G. Frazzoni, P. Venturi, U. Grilli, A. Cassis, C. Colombara, F. Pedaci, S. Ganassi ed altri, ha collaborato per diversi anni alla Scuola di Perfezionamento per artisti lirici del Teatro Comunale di Bologna eseguendo numerosi concerti tra cui l’esecuzione per diverse volte della “Petite Messe Solennelle” di G. Rossini con la direzione del M° F. Angius.

Da diversi anni è impegnato nel campo della Musica Sacra e della Liturgia, ha insegnato nelle Scuole Diocesane di Bologna e Modena e dal 1999 al 2001 ha diretto la “Schola Polifonica” del Duomo di Modena, con cui oltre ad assicurare il servizio liturgico nelle principali solennità ha tenuto concerti in Italia, Germania e Francia, ha presentato opere sacre in prima esecuzione ed ha vinto il 1° premio al Concorso Nazionale per Cori Polifonici di Vallecorsa nel 2000. Attualmente dirige il coro e l’orchestra “Soli Deo Gloria” di cui è coofondatore e parte della sua attuale produzione compositiva è di carattere sacro e liturgico.

Nel 2006 ha fondato e diretto (fino al settembre 2009) la Schola Gregoriana Benedetto XVI, per lo studio della Liturgia e del Canto Gregoriano.

Dal 2007, dopo lunga collaborazione come pianista, è divenuto direttore de I Cantori della Primo Levi.

Sue composizioni sono state trasmesse dalla Radio Italiana, Vaticana, Spagnola, Rumena, Belga e Svedese ed eseguite in importanti festivals in Italia, Spagna, Germania, Grecia, Romania, Svezia, Belgio, Libia e Australia.

Sue musiche sono incise per Edipan – Roma, Quadrivium – Perugia, Crescendo – Bari, Pentaphon – Roma, MobyDick Faenza - Latlantide/EMI - Comune di Cesenatico - Radio-Tv Belgio, Adatto – Modena.

E’ docente di Armonia e Contrappunto presso il Conservatorio “G.B.Martini” di Bologna. Nel 2002 ha tenuto tre seminari ed una Master class presso la “Royal University” di Stoccolma. Nel 2003 è stato Guest Professor per le classi di Composizione al Conservatoire Royal di Bruxelles.

Dal 2005 è docente di Composizione agli "International Summercourse di Mirecourt".
Nel 2006 ha pertecipato al progetto "Musica nell'Acqua" del Politecnico di Helsinki, dove ha tenuto seminari come Guest Professor.
Nel 2008 è stato "Guest Professor" presso il Royal Conservatoire di Bruxelles.
Nel 2010 è stato "Guest Professor" presso la Royal Danish Academy of Music di Copenhagen.
Nel 2011 ha tenuto nuovamente Seminari e MaterClass presso il Royal Conservatory of Bruxelles. Nel 2012 è stato "Guest Professor" per le classi di Composizione del Koninklijk Conservatorium-Artesis Hogeschool Antwerpen. Nel 2013 è stato "Guest Professor" presso la Marmara Üniversitesi of Istanbul e l’ Akademia Muzyczna di Poznan. Nel 2009 è stato invitato a tenere corsi di perfezionamento a Cremona, per l'Associazione Love2arts di Anversa e a Monthureux Le Sec (F).
Nel 2008 e nel 2010 è stato invitato dall'associazione Love2arts di Anversa a scrivere i pezzi d'obbligo per il Concorso internazionale di violino di Cremona.
Ha scritto opere su commissione di importanti istituzioni quali: RAI (Rassegna Nuova Musica Italiana e Tu mi senti domenica); Radio Belga; Museo C.Zauli di Faenza; Accademia Filarmonica di Bologna; Teatro Nuovo Torino; Concerti nei Chiostri di Parma; Festival Musicanovecento, Perugia; Teatro Comunale di Ferrara, Concerti nel ridotto; Istituto Italiano di cultura di Belgrado; Istituto Italiano di Cultura in Atene; Festa della musica, Ferrara; ENDAS Umbria; Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma; Todi Festival; Associazione “L’Orfeo” di Spoleto; Comune di Prato; Love2arts di Anversa; Festival Risuonanze Udine; Assisi Suono Sacro, interpretate dai migliori specialisti della musica contemporanea, tra i quali R. Freak Antoni, G. Arbonelli, M. Arlotti, G. Baldelli, G. Betti, S.Bernetti, S. Bezziccheri, A. Bologni, P.Bonaguri, G. Boselli, M. Bronzi, A. Brunelli, P. Carlini, P. Caruso, CelloProject Bologna, S. Chiesa, D. Cirigliano, H. Corvin, Coro “S. Cecilia” Lugano, D. D’Antonio,A.D'Aronzo, V. De Filpo, V. De Vita, Ensemble Nuovo Contrappunto, G. Fabbri, R. Fabbriciani, P. Fundarò, C. Grasso, I Solisti dauni, T. Hyakutome, L. Lanzillotta, B. Lazotti, G. Lucchi, N. Mainardi, M. Manfredini, R. Martinini, C. Mazzoli, MelencoliaEnsemble, W. Meyer, V. Montanari, A. Morini, A. Mostacci, R. Muttoni, R. Noferini, Nova Philarmonia Ensemble, Orchestra da Camera del Palau de la musica Catalana, F. Perfetti, A. Pelliccioni, J. Pia, D. Pieri, E. Porta, Quartetto Claravoce, Quartetto Namaste, I Ragazzi Cantori di S. Giovanni, S. Ragni, S. Rava, P. Ravaglia, G. Ravazzi, O. Romanì, M. Santi, C. Scarponi, J. Spanoghe, M. Valli, P. Vincenti. Ha pubblicato diverse opere per Peters – Francoforte ed Edipan - Roma.

Chiudi finestra


Privacy Copyright © 2005-2017 - Annalisa Massa & Andrea Treggia